Santa Maria in Monserrato degli Spagnoli

56.jpg 56.jpg

Santa Maria in Monserrato venne fondata nel 1506 in zona Campo Marzio a seguito della costruzione di un ospizio da parte della Confraternita della Vergine di Montserrat in Catalogna. Ad Antonio da Sangallo il Giovane fu affidato, nel 1518, il progetto per la chiesa odierna.

 

Per mancanza di risorse i lavori vennero interrotti più volte, ma nonostante ciò gli architetti che si avvicendarono nella costruzione decisero di non modificare le linee guida originali. Nel 1821 la chiesa fu ristrutturata da Giuseppe Camporese. L’ultimo lavoro di restauro fu commissionato poi nel 1929.

 

Nella chiesa trovano ospitalità opere importanti del Sansovino e di Annibale Carracci, come San Diego d’Alcantara, mentre nel portico del Collegio Spagnolo si trova il busto ritratto di Pedro Foix Montoya, opera di Gian Lorenzo Bernini.